Piano particolareggiato del PLIS Parco del Molgora

Anno
2006
Titolo
Piano particolareggiato del PLIS Parco del Molgora
Luogo
Comuni di Vimercate, Carnate, Usmate-Velate, Burago di Molgora, Agrate Brianza, Bussero, Pessano con Bornago, Caponago, Carugate
Committente
P. Bulgheroni – Consorzio Plis Parco del Molgora

Il Parco Locale di Interesse Sovracomunale del Molgora si colloca nel quadro ambientale della connurbazione a nord/est di Milano. Esso si estende in direzione nord-sud per una lunghezza di circa 18 Km, le sue aree protette contano ad oggi circa 1.000 ettari. La gestione del Parco, è quello di preservare i valori di un territorio che rappresenta il punto di raccordo tra l’area collinare brianzola e la campagna martesana, addensando identità culturali, naturali.

L’obiettivo del Piano Particolareggiato del Parco del Molgora è quello, partendo dalle problematiche di tutela e fruizione del verde e dei residui elementi di naturalità, di innescare un processo di trasformazione e riqualificazione territoriale di area vasta, significativo per tutto il settore nord-est dell’area metropolitana milanese

Il Piano valorizza principalmente il paesaggio delle aree del parco e la loro connessione con le zone limitrofe e significative da un punto di vista ambientale. Esso mira al riequilibrio ecologico complessivo, tramite la conservazione e il potenziamento dei caratteri distintivi delle aree agricole, delle zone boscate e del patrimonio storico-architettonico, la riqualificazione naturalistica e ambientale dell’alveo del torrente e della rete idrica minore, e tramite una rete di percorsi ciclopedonali e attrezzature a basso impatto per la fruizione ricreativa e didattico-culturale.